giovedì 31 gennaio 2013

voglie..










IsaX





buongiorno.








Dalle persiane filtrava già un po' di luce del mattino,ma la sveglia ancora non aveva suonato.
Mi giro dalla tua parte e ti guardo dormire,con un braccio sotto la testa,i capelli disordinati e quell'aria beata.
Mi infilo sotto le coperte,mi accuccio al tuo fianco all'altezza del bacino e bacio tutto quello che trovo.
Ti stai svegliando..e la cosa ti piace parecchio..
Abbasso i boxer e bacio tutto quello che ho baciato prima,gustandomi la tua pelle calda.
Lecco ogni centimetro lentamente e poi me lo infilo in bocca fino in fondo.
Inarchi il bacino e mi aiuti.
Succhio forte.
In fondo,con la lingua..
In alto,stringendo...
Buongiorno....



Isa X

sabato 26 gennaio 2013

sorprese (pt.2)

..con le dita iniziò ad accarezzarmi tutto intorno al plug,talvolta allontanandosi un po',sfiorandomi appena.
Avevo brividi ovunque.
Poi accarezzò la parte che fuoriusciva del plug,,con la mano appoggiata su una natica,sfiorava col pollice il contorno del cristallo,e anche se lo toccava appena,lo sentivo muoversi leggermente dentro di me e la tensione dentro il mio corpo saliva.Allora il tocco si fece via via più intenso e le dita piano si insinuarono ovunque.Prese il cristallo tra le dita e lo tirò un po' a sè come a sfilarmelo,facendomi ansimare ancora più forte.
Ripetè l'operazione diverse volte mentre io inarcavo la schiena,aprivo e chiudevo le gambe,ondeggiavo..
d'un tratto mi prese per i fianchi e mi li tirò verso l'alto.rimasi con il viso sul letto e le ginocchia piegate,ansimante,aspettando la sua mossa.
Giocò col cristallo ancora un po',e poi dolcemente,lentamente mi sfilò il plug.
Attimi infiniti di sensazioni stupende.
Si bagnò le dita dei miei umori e mi umidì un po' la zona appena rimasta orfana di quel giochino meraviglioso,e lentamente,così come lo aveva sfilato,entrò lui,riempiendomi di piacere.
"..oohh"
Ancora lentamente si muoveva avanti e indietro,ma ogni volta,spingeva più in fondo.
Era magnifico.
Quando cominciò a muoversi più velocemente,mi stringevo alle lenzuola,sentii le sue dita di nuovo sfiorarmi le cosce,da davanti e insilarsi nel centro...."lo so che così godi di più..."
Ed era vero.
Non capivo più niente,riuscii solo però a chiedergli: "....dimmi che godi anche tu"
Il ritmo aumentò,le dita si fecero più insistenti
" ..oh si..."
E la tensione esplose,da dentro,da più dentro,dalle viscere,dal profondo.
Un sussulto violento e meraviglioso.Insieme al suo.

Isa X

martedì 22 gennaio 2013

Sorprese





Sdraiata sul letto,cercavo di fare finta di niente con una rivista in mano.
Finalmente,dopo la doccia,mi raggiunse a letto,con quei boxer stretti stretti.
Mi avvinghiò immediatamente,guardandomi divertito.
Mentre mi baciava le mani si muovevano sul seno.
Misi da parte la rivista e cercai di muovermi tra le sue gambe.
"te lo sei messo?"mi chiese.
Scoppiai in una gran risata,seguita da un sussulto immediato.
Capì subito e sorrise...mentre mi abbassava le spalline del babydoll per coprirmi di baci i capezzoli  duri che non aspettavano altro.
Ansimavo e muovevo il bacino,assaporando ogni piccolo movimento.
E poi le sue mani nel mio perizoma già bagnato,una smorfia soddisfatta mentre mi guarda negli occhi.
Lo adoro.Adoro come mi guarda,come mi tocca,come mi capisce...
Continuava a succhiarmi i capezzoli e giocare con le dita intorno al pizzo del perizoma,mentre io tentavo di tenerlo a bada,per paura che scoprisse subito la sorpresa!"sei proprio impaziente,eh"!
Con fatica provai ad abbassargli quei boxer,e alla fine dovette sfilarseli da solo.
Cominciammo a giocare con le mani,accarezzandoci a vicenda,ondeggiando insieme,succhiandoci labbra,dita,pelle.
E più mi muovevo e mi muoveva,e più sentivo i muscoli tendersi e tremare insieme.
Baci profondi e ansimanti,lo tocco,mi tocco,poi improvvisamente,si siede e mi gira.
Rido e gemo nello stesso istante,godevo ma anche io ero impaziente!
Così mi infilò le dita tra il pizzo e abbassa il perizoma...e lo trovò,luccicante,ad aspettarlo all'entrata, fiero e caldo.
Sentii la sua risata...."brava!"esclamò.
Continuavo a sentirmi eccitata e divertita, e sentivo che si stava toccando mentre ammirava il mio culo e il mio nuovo accessorio ad aspettarlo..
.......


Isa X

giovedì 17 gennaio 2013

venerdì 11 gennaio 2013

l'aperitivo

...lei ha tantissima voglia di dargli piacere,ha tanta voglia di guardarlo negli occhi,di comiciare a leccare dalla punta e poi di scendere lentamente.
E' tutto il giorno che aspetta.Ha letto da qualche parte un paio di cose simpatiche che l'hanno stimolata e che vuole provare il prima possibile.
Così qualche sms un po' accattivante e la proposta di  un'aperitivo a casa in comodità... si fa trovare vestita di tutto punto,con i tacchi alti e le autoreggenti come piace ad entrambi,sistema gli stuzzichini sul tavolo
e posiziona due flute PER TERRA.
Lui arriva puntuale anche se un po' stanco,ma basta un'occhiata ai bicchieri per rinvigorirlo.
Un po' di chiacchere,qualche oliva e un po' di baci.
Allo stappare del prosecco lei si inginocchia e chiede di riempire il bicchiere fino all'orlo.
Con fatica lo appoggia a terra e gli sorride.Lui si sente tanto eccitato da non riuscire neanche a sedersi.
E il gioco inizia.
Un sorso di vino,un sorriso e la lingua che lo cerca.
Lui le sbottona le camicia e  infila le dita nel reggiseno.
Si guardano e si baciano.
Lei riprende un altro sorso,piccolo,e  stavolta non lo beve.Lo tiene in bocca,lo scalda,per poi succhiare forte con quel liquido frizzantino che regala a lui un brivido fantastico,e nuovo.
Era quello che voleva.
Le papille gustative della lingua di lei sono più aperte che mai.La lingua è deliziata da tutti quei sapori e vogliosa.
Altri sorsi,piccoli,e la bocca si muove in giù,spingendo forte,e in su spostando la testa in avanti.
Poi inghiotte il vino e lecca la punta con avidità.La bacia,la accarezza.
Lui è estasiato e resisterà poco.
Qualche bacio, i seni liberati e i capezzoli turgidi.Lui ci gioca un po' mentre lei prende un altro piccolo sorso di vino da provare a tenere di nuovo in bocca mentre con la lingua continua a farlo godere.
E succhiare forte.
E poi ingoiare.
.....
"L'aperitivo è finito",sussurra,mentre decide di abbassare le coulotte e
 sedersi sopra di lui.

Isa X





( nb:bere con moderazione!e e solo nei preliminari!)

venerdì 4 gennaio 2013

oltre il pensatore..





c'è un Rodin che toglie davvero il fiato..


Isa X !





ancora aria di festa...

L'anno nuovo è iniziato davvero splendidamente!
E fortunatamente sono ancora un po' in vacanza.
Stasera,al ritorno da una cena,il mood è:














Isa X